Lo staff medico si arricchisce di una importante figura: formalizzato accordo con l'osteopata Dott. Mazzarano.

07.08.2020


Nuovi ingressi in staff, nuova figura che si prenderà cura della salute dei nostri atleti. Entra in organico MNB2012 il dottor. Michele Mazzarano, Osteopata e dottore in scienze infermieristiche giovanissimo (29 anni) ma già al top delle collaborazioni in ambito sportivo, con un curriculum davvero notevole. Professionalità elevatissima, per un profilo che ha collaborato e collabora tutt'ora con società professionsitiche della massima serie di Calcio a 5 (S.S.Lazio) in qualità di osteopata specializzato nel taping elastico, e Torrino Sporting Club – storica società di futsal con 2 scudetti e 5 coppe italia in palmares - sempre come osteopata. Un innesto che conferma e ribadisce la qualità eccelsa di un staff medico già d'eccellenza con la presenza del Dottor Jerry DelMedico, storico "magico"fisioterapista del sodalizio molese. 

L'osteopata considera l'individuo nella sua globalità, con l'utlizzo della medicina olistica, dal greco Olos-Tutto. Non dimentichiamo, poi, che la stessa parola "salute", dal sancrito "sarva" significa integrità, quindi tornare tutto d'un pezzo.

"Iniziamo col dire che affidarsi all'osteopatia per un atleta significa prendersi cura del proprio corpo a 360°, assicurandosi la massima efficienza dell'apparato muscolo-scheletrico. Con l'osteopatia andiamo anche a ridurre il dolore muscolare in seguito ad allenamento o infortunio. Insomma - puntualizza il Dott. Mazzarano - possiamo sicuramente dire che l'atleta attraverso una figura come quella dell'osteopata migliora le prestazioni, accresce  l'apporto in termini di fisicità e può ottenere quella "plusvalenza" sul piano della redditività che giova alle società sportive, che vedono crescere l'appeal del proprio atleta anche in termini di cartellino.
Quella del basket – continua - per me è una sfida nuova, penso però che per un giocatore di pallacanestro, una figura come quella dell'osteopata possa essere ancora più cruciale, considerato anche l'elevato rischio di traumaticità a cui va incontro, rispetto ad altre discipline con meno contatto fisico. Conosco bene la MNB2012, mio fratello Marco ne ha fatto parte sia a livello giovanile che in prima squadra e devo dire che l'idea di collaborazione era in cantiere da qualche anno. Adesso si è presentata l'opportunità concreta e ringrazio la società ed il presidente Losito per questo incarico."

Prima delle valutazioni tecniche, la salute di ogni singolo atleta può far la differenza. 
La MNB lo sa e questo innesto può essere davvero decisivo, più di una tripla del sorpasso a fil di sirena.
Benvenuto Dott. Mazzarano.

Donatello Biancofiore

Commenti

Feruglio primo innesto per la prossima stagione
Ecco Nikolay Nikolov: arriva dalla Bulgaria il primo straniero per la stagione 20/21.